Villa Royal Firenze**** • Via delle Ruote 52 - Firenze (FI), 50129. Florence (Italy) •Tel.:+39 055 483287info@villaroyalfirenze.com
FacebookInstagramTripadvisor

Storia della Villa

La storia del Villa Royal nasce alla fine del 1700, l’anno in cui fu costruita

All’inizio la Villa era più piccola ed abitata da artisti ed utilizzata per i loro studi. A fine 800’ la Villa fu di interesse per il noto Botanico Angiolo Pucci, che nel censimento dei giardini fiorentini notò appunto “villino in via delle Ruote nelle vicinanze della Chiesa di San Giuseppe, che aveva un cancello che dava in una corte interna, ed alle spalle della struttura un giardino grande ma incolto”.

Il caso puoi vuole che la Villa fu adocchiata dal famoso immobiliarista fiorentino Egisto Fabbri, che la comprò con altri terreni e palazzi nella zona. In occasione poi delle nozze di una delle sue nipoti, divenne dono per le nozze.

La nipote, tale Alice Fabbri, sposò un noto musicista napoletano di violoncello Ottavio De Piccolellis. Da qui la Villa rinasce e finalmente prende tutto il suo splendore.
 

I coniugi De Piccolellis la fanno ristrutturare, in stile neoclassico ed ampliare, sotto la direzione dei lavori dell’Architetto Riccardo Biscardi. Buona parte degli stucchi e delle decorazioni dell’epoca sono ancora visibili. Il Sig.Ottavio De Piccolellis si stabilì a Firenze e nel 1896 fondò la Società sinfonica Cherubini intraprendendo una lunga attività direttoriale.

 
Ritiratosi poi negli anni a seguire, creò nella propria dimora un cenacolo di artisti tra cui Odoardo Borrani, Telemaco Signorini, Silvestro Lega, Giuseppe Abbati, Giovanni Fattori ed altri, i quali si riunivano per discutere di arte ed eseguire musica da camera. Alcuni dei nomi su citati sono stati rappresentanti di un famoso movimento artistico: I Macchiaioli.

I Macchiaioli si riunivano a Firenze, al caffè Michelangelo, in Via Cavour, non lontano dal Duomo di Santa Maria del Fiore. Si opposero al Romanticismo, al Neoclassicismo, al Purismo accademico. Volevano rinnovare la cultura pittorica nazionale, sulla scia delle novità politiche del tempo. Siamo tra Ottocento e Novecento. Utilizzando la tecnica chiamata «dello specchio», annerito col fumo, che permetteva d’esaltare i contrasti in chiaro-scuro del dipinto, vollero evidenziare il colore, attraverso un realismo fatto di natura, immediatezza, descrizione pittorica.

Alla morte del Sig. De Piccolellis, nel 1928, la Villa fu ceduta alla famiglia Terrosi/Vagnoli per circa un ventennio, durante il quale vennero apportate ulteriori modifiche alla struttura.

Ad oggi, a testimonianza del passaggio di quest’altra Famiglia Toscana, abbiamo al primo piano della Villa ancora il loro stemma araldico.

Lo stemma è diviso in due, da una parte tre rami di rosaio al naturale accompagnati in capo da una cometa d’oro, dall’altro alcuni cigni. Simbolo utilizzato per un buon auspicio e lunga vita.Durante la Seconda Guerra Mondiale abbiamo traccia poi di una brevissima occupazione della Villa da parte di un manipolo di Militari Nazisti

 
Nel dopo guerra la Villa divenne Proprietà di Carlo Marchi, il padre di Cesare fondatore della Fondazione Carlo Marchi. Nel 1946 per successione, l’immobile passa agli eredi di cui il Sig.Marcello Marchi ne fece come la sua residenza fino al 1956. Da li a poco la Villa, dopo grandi lavori, verrà trasformata in struttura ricettiva. Apre l’HOTEL ROYAL.

Negli anni si sono susseguite varie gestioni fino ad arrivare ai giorni nostri, in cui la struttura ha ripreso il suo nome originale, VILLA.

Villa Storica
Villa Storica Piscina & Bar

Villa Storica

Scopri i segreti e la storia nascosti nella nostra meravigliosa Villa.

Piscina & Bar

Goditi un drink a bordo piscina.

Perché prenotare con noi

Miglior prezzo e tariffe esclusive solo sul nostro sito web
Disponibilità in tempo reale
Sicurezze nel pagamento

Villa Storica

Villa Royal Firenze | Florence | 3 ragioni per prenotare con noi - 1

Deliziosa Colazione

Villa Royal Firenze | Florence | 3 ragioni per prenotare con noi - 2

Piscina & Bar

Villa Royal Firenze | Florence | 3 ragioni per prenotare con noi - 3